“Padova che nessuno conosce” di Silvia Gorgi (Newton Compton)

libroguerriero

Risultato immagini per “Padova che nessuno conosce” di Silvia Gorgi (Newton Compton)

Recensione di Raffaella Tamba

“Tra le pieghe della storia” è il sottotitolo del quinto libro di Silvia Gorgi (giornalista, speaker radiofonica ed organizzatrice di eventi culturali) dedicato a Padova per la collana Quest’Italia, della Newton. Un sottotitolo molto eloquente che suggerisce l’immagine di eventi e personaggi rimasti nascosti sotto il peso di altri eventi e personaggi più noti. Silvia, distendendo quelle pieghe, li ha riportati alla luce, con la sua quinta avventura nell’universo della storia e dell’arte della sua città, riuscendo a stupirci e affascinarci.

Come in un dramma shakespeariano, diviso in due atti, di ambientazione, uno letteraria, l’altro scientifica, agiscono sulla scena personaggi storici, protagonisti di storie vere.

Si parte così dal Duecento di Rolandino da Padova: “un’omonimia di grande interesse” con il bolognese Rolandino Passeggeri, come ha osservato l’autrice stessa, “stesso nome, stessa professione, e stessa preparazione, anche il Rolandino da Padova, notaio, si era…

View original post 631 altre parole

Il Ranch di Alessandro Girola

Ciao,

questo venerdì ho recuperato da Amazon Il Ranch nuvolette di Alessandro Girola. Ebook stand alone del buon Alessandro pubblicato nel “lontano” 2015. Devo ammettere che è stato un acquisto d’impulso: nella presentazione proposta da Amazon si parlava del cannibale di Sesto San Giovanni. Io sono di Sesto San Giovanni e non potevo esimermi di togliermi lo sfizio di prendere un ebook in cui si cita la mia città per neanche un euro. Come mi aspettavo sono caduto in piedi: Alessandro è uno degli autori indie che preferisco, sa creare il pathos e delineare bene i protagonisti del racconto. Sicuramente dovete andare a visitare il suo blog. La produzione del buon Alessandro è notevole: sicuramente troverete qualcosa che vi possa trascorrere qualche ora di sano intrattenimento.

Luca

Recensione di “Accabadora” di Michela Murgia

Serial Escape di Giovanni Di Rosa

Buongiorno amici e ben ritrovati sulla mia pagina.

Oggi recensisco un libro il cui acquisto mi è stato consigliato da una mia amica. Sto parlando di “Accabadora” di Michela Murgia.

TRAMA:

61FRtrMqY8L

Maria è la fill’e anima di Bonaria Urrai. I figli dell’anima non sono altro che figli adottati, al di fuori delle leggi, secondo una pratica diffusa in Sardegna che vedeva le famiglie troppo numerose disfarsi di quei figli che rappresentavano una spesa eccessiva per l’economia della famiglia.

Bonaria svolge un mestiere assolutamente peculiare. È, infatti, l’accabadora di Soreni, ovverosia colei che pratica l’eutanasia dei moribondi e degli agonizzanti che hanno deciso di abbandonare la vita.

Nonostante a Maria non manchi niente nella nuova sistemazione a casa di Bonaria, venire a conoscenza della verità dietro alla morte di un ragazzo del paese e della reale occupazione della madre adottiva la porterà a decidere di lasciare la Sardegna. Partirà…

View original post 455 altre parole

Librai Liberi: Bookish la libreria romana nata dalla passione di Giorgia Sallusti — Liberementi

Un punto di riferimento, un luogo di ritrovo, un posto dove cultura, e spesso amicizia, si mescolano dando vita a storie e legami importanti. Una libreria indipendente non è solo un negozio dove vengono venduti dei libri: è molto di più. Grazie all’energia e alla passione di chi quotidianamente è in prima fila per essere […]

Librai Liberi: Bookish la libreria romana nata dalla passione di Giorgia Sallusti — Liberementi