Cinque Librerie da non perdere a Torino — – Radical Ging –

Torino brulica di librerie, indipendenti e non, tanto che l’occasionale visitatore, e lettore, quando capita per la città, non ha che l’imbarazzo della scelta per tuffare il naso tra i libri. Torino è e rimarrà sempre (si spera) una città che brilla per eventi e iniziative culturali, basti pensare a COLTI, il Consorzio delle Librerie […]

via Cinque Librerie da non perdere a Torino — – Radical Ging –

Il non lettore con tanti libri

Il nuovo mondo di Galatea

Una delle cosa che mi ha più colpito del rapporto Instat sulla lettura in Italia è la notizia che c’è gente che ha più di 400 libri in casa e non li legge.

Da appassionata di storie, da due giorni sto cercando di capire chi siano questi tizi qui. Perché guardate che c’è di che tirare fuori la trama di un romanzo da questa bizzarra situazione di partenza. Chi sono questi nostri connazionali segnati da un destino così assurdo? Cioè, loro non leggono. Mai. Per nessuna ragione al mondo. Diciamo che lo schifano proprio. Ma si ritrovano con le pareti di casa piena di questi strani oggetti estranei, i libri. Alcune ipotesi sulle loro possibili identità.

1. Gli eredi del ducato

I non lettori con tanti libri sono evidentemente i discendenti di antiche famiglie nobili che hanno ereditato assieme al titolo e alle magioni di famiglia anche le sconfinate biblioteche…

View original post 345 altre parole